Scuole

13422445_1086665998057385_2673472596292869424_o.png

Incontro volentieri i ragazzi nelle scuole e quando lo faccio parlo con loro di scrittura, di lettura, gioco molto, ascolto molto, insegno piccoli trucchi, svelo alcuni segreti (i miei), affronto i temi che mi vengono posti, rispondo alle domande, eventualmente firmo i miei libri (o pezzetti di carta strappati da un quaderno).

Tutte le mie presentazioni sono interattive e si avvalgono di supporti visivi, video, giochi e immagini.

Se i ragazzi hanno svolto un lavoro su uno dei miei libri, intervengo volentieri di persona, via skype o via mail, quando l’insegnante lo ritiene opportuno, all’inizio, durante o a lavoro terminato, per fornire supporto e informazioni, spiegare, ascoltare e applaudire.

Se la platea è formata da target diversi, quando possibile, adatto le mie presentazioni in modo che anche i più giovani possano capire.

Quando studenti e insegnati sono d’accordo, i lavori svolti dalla classe, disegni, video, foto, vengono pubblicati sulle pagine Facebook dei libri. E da oggi anche qui.


– Dagli 8 ai 12 anni

La serie di Fairy Oak, per i temi affrontati in metafora – la natura, le sue leggi, i suoi equilibri, i suoi cicli, l’amicizia, l’amore – è una lettura adatta a studenti delle scuole primarie.


– Dai 10 ai 14 anni

La serie Olga di carta. per i temi affrontati in metafora – il viaggio, la fragilità, la scoperta di sé, il bullismo, l’accettazione del diverso, l’integrazione, l’amicizia, si presta a essere letta ed elaborata da studenti di quinta elementare e scuola secondaria.


– Scuola secondaria

Con gli studenti del secondo ciclo svolgo attività di scrittura.